La Consulta animalisti di Melito tira le somme per l’anno appena trascorso e programma nuove importanti attività sul territorio

La Consulta animalisti di Melito tira le somme per l’anno appena trascorso e programma nuove importanti attività sul territorio

Informazione e formazione sui diritti degli animali ma anche sensibilizzazione alle adozioni canine, queste e tantissime altre attività sono state al centro delle iniziative organizzate dalla Consulta animalisti per tutto il 2015 e per l’anno in corso sono già in calendario importanti novità.

“In questi giorni, noi del team della Consulta, ci siamo incontrati per tirare le somme dell’ultimo anno di attività e, nel gioire per i successi conseguiti, abbiamo già programmato le iniziative da promuovere per l’anno appena iniziato – dichiara il Presidente della Consulta, Rosaria Grattagliano.
Siamo davvero molto soddisfatti – prosegue Grattagliano – ben 18 sono state le adozioni di cani di tutte le taglie di cui ci siamo occupati nello scorso anno e già altri due amici a quattro zampe hanno trovato casa dall’inizio del 2016.
La nostra presenza sul territorio, garantita anche attraverso lo sportello aperto tutti i giovedì presso la casa comunale, rappresenta un impegno fortemente sentito da tutto il nostro team, che quotidianamente contribuisce a rendere più equilibrata la convivenza tra le persone e gli animali a Melito.
Proseguiremo nella nostra attività – spiega Rosaria Grattagliano – forti anche del sostegno dell’amministrazione che continua ad offrire un aiuto significativo alla Consulta. Per questo anno ci dedicheremo anche alla cura di ben tre colonie feline, ma tra i nostri principali obiettivi resteranno sempre la promozione del rispetto delle regole nella convivenza, l’abolizione di qualsiasi forma di maltrattamento e la diffusione di tutte le informazioni utili per l’ assistenza ai nostri amici a 4 zampe. Oggi la Consulta, nonostante conti poche unità, può vantare importanti obiettivi raggiunti. Per questo motivo, l’auspicio è che nuovi concittadini aderiscano all’ associazione, in qualità di volontari, sì da garantire in futuro maggiore assistenza e più servizi sul territorio.”

“La Consulta continua a rappresentare per noi una garanzia – dichiara l’ Assessore con delega alla tutela degli animali nonche’ Vicesindaco, Marina Mastropasqua –  sebbene si tratti di circa una decina di volontari, il tempo che dedicano alla nobile causa, svolgendo attività quotidiane non semplici, rappresenta una risorsa importante per la città.
Siamo loro davvero grati per tutto quanto sino ad oggi è stato realizzato grazie alle iniziative promosse e non possiamo che associarci all’appello affinchè altri cittadini scelgano di collaborare con la Consulta per contribuire al miglioramento della convivenza con i nostri amici a 4 zampe.”