Killer nel film e nella realtà, ergastolo per un noto attore di Gomorra

Killer nel film e nella realtà, ergastolo per un noto attore di Gomorra

Napoli. Altro che fiction o film. E’ realtà: un attore di Gomorra, Bernardino Terracciano, 68enne ritenuto affiliato al clan Bidognetti, è stato condannato all’ergastolo per omicidio. Terracciano ha recitato nel film Gomorra del regista Matteo Garrone tratto dal libro di Roberto Saviano, dove interpretava la parte di Peppe ‘O Cavallaro, esponente criminale del casertano che nella scena finale del film organizzava una trappola, insieme a dei complici, per uccidere due ragazzini “indisciplinati”.

Terracciano non era nuovo al grande schermo: sempre con Matteo Garrone, aveva recitato anche nel film “L’imbalsamatore”, un noir ambientato nel Villaggio Coppola, a Castel Volturno, dove faceva la parte di un boss di camorra.

La condanna dell’ergastolo è stata inflitta nel processo per il duplice omicidio di Giuseppe Caiazzo e del padre Luigi. Il luogo in cui si è consumato l’assassinio, per la Dda, sarebbe la masseria del fratello dell’attore (ergastolo chiesto anche per lui) Bernardino Terracciano a Villa Literno. Ergastolo anche nei confronti del boss Francesco Bidognetti e inoltre per il ras Raffaele Catone.

GUARDA IL VIDEO: