Juventus-Napoli e il “déjà vù” con Juventus-Inter del ’98

Juventus-Napoli e il “déjà vù” con Juventus-Inter del ’98

Non accenna a placarsi il dibattito dopo Juventus-Napoli, semifinale d’andata di Coppa Italia che si è giocata ieri a Torino con una lunga scia di veleni e polemiche per le discutibili scelte dell’arbitro Valeri.

L’episodio più contestato resta quello che ha portato al terzo goal bianconero: ‘scontro’ sospetto nell’area juventina con Albiol che cade, contropiede immediato con Cuadrado che si ritrova di fronte a Reina; il portiere spagnolo in tuffo prende pallone e poi tocca il giocatore ma l’arbitro fischia il rigore poi realizzato da Dybala.

La scena a molti ha ricordato quella di uno scontro scudetto Juventus-Inter del 1998. La pagina “Linea Inter” ha realizzato un video mettendo a confronto i due episodi. “Déjà vu…
Era il 1998 e la partita più scandalosa e pilotata del calcio italiano – si legga sulla pagina – ebbe il suo culmine nel fallo di Iuliano su Ronaldo. 19 anni dopo la storia non cambia… Rigore netto negato ad Albiol e rapido capovolgimento di fronte con un penalty inesistente assegnato ai bianconeri. Guardare per credere”.