Jarvis, ritiro X Factor 10. Ecco il perché della loro rinuncia

Jarvis, ritiro X Factor 10. Ecco il perché della loro rinuncia

Il ritiro dei Jarvis da X Factor 10 fa discutere. Perché lo hanno fatto? Le ipotesi e le supposizioni si sono moltiplicate. «I Jarvis hanno infatti rinunciato per motivi personali». I “motivi personali” sarebbero quelli ufficiali. A comunicarlo  Alessandro Cattelan poco prima della fine della puntata degli Home Visit in cui i quattro giudici del talent di Sky hanno scelto a testa i tre artisti da portare ai live: il giovane gruppo composto da Francesco (voce), Mattia (chitarra), Lorenzo (basso) e Simone (batteria) e selezionato da Alvaro Soler ha deciso di ritirarsi a un passo dal vero palcoscenico di Sky. Al loro posto ripescati i Soul System.

 

Intanto però l’annuncio della rinuncia dei Jarvis ha scatenato un vespaio sui social network. In tanti si sono chiesti quali fossero questi “motivi personali” citati da Cattelan, altri hanno sollevato l’ipotesi di un fantomatico complotto ai danni dei Jarvis. A sorpresa, è arrivata la pronta risposta della band sulla propria pagina Facebook: “Nessun motivo personale. Faremo chiarezza sul perché ci è stato impedito di continuare”.

Il commento riportato sulla pagina FAcebook è stato rimosso poco dopo ma screenshottato dai fan. Che dietro l’anticipato addio a X Factor 10 ci siano “motivi contrattuali” non è da escludere, come fa ad esempio intendere Rockol in un articolo che riporta le parole di Larsen Premoli, general manager dei Jarvis e producer di RecLab Studios che cura gli interessi del gruppo. Su Facebook Premoli scrive:

“Se posso convidividere il mio pensiero: non cercate un “altro diverso interesse in corso” nel perchè quattro ragazzi decidono di rifiutarsi di firmare un contratto di SONY, chiedetevi piuttosto che cosa c’è scritto li dentro percui una persona prendendone atto decida di rifiutarlo anche a fronte di un’esclusione da un format tv che ti voleva dentro”

E ancora:

“Sapete come funziona il programma, gli fanno firmare col sangue dei documenti dove c’è scritto che non possono parlare, quindi non rompete le balle e rispettate la privacy delle persone se avete un minimo senso dell’etica e del buon gusto”

Lo stesso produttore ha infine rilanciato un articolo de Linkiesta dal titolo: “XFactor, la versione dei Jarvis: o firmi per cinque album o sei fuori”. Questo il vero motivo del ritiro?