Irpinia, avvelenavano cani per vendetta. Denunciati

Irpinia, avvelenavano cani per vendetta. Denunciati

Avellino. I carabinieri hanno denunciato due uomini del luogo alla Procura della Repubblica di Avellino per uccisione e maltrattamento di animali. I militari dell’Arma sono stati chiamati da dei cittadini che abitano in una villa a Monteforte Irpino.

Quest’ultimi hanno segnalato l’avvelenamento dei propri cani, ovvero due pastori tedeschi. Soltanto uno dei due animali si è riuscito a salvare grazie al tempestivo intervento del padrone, mentre per l’altro non c’è stato nulla da fare. Successivamente a delle indagini i carabinieri sono riusciti ad individuare gli avvelenatori che sono un 35enne e un 45enne.

Gli assassini pare abbiano avuto in precedenza un violento diverbio con il padrone degli animali e dunque il movente più accreditato è la vendetta. I due uomini dunque hanno dato in pasto ai due cani del cibo avvelenato perché avevano avuto degli screzi con i padroni degli animali