Inviato “Le Iene” aggredito a Napoli al convegno dei Vescovi, solidarietà da Sugc

Inviato “Le Iene” aggredito a Napoli al convegno dei Vescovi, solidarietà da Sugc

Napoli. “Stamattina, al termine del convengo ‘Chiesa e lavoro, quale futuro per i giovani del Sud?’, una troupe della trasmissione ‘Le Iene’ composta dall’inviato Dino Giarrusso e dal giornalista Alessandro Migliaccio, è stata aggredita da alcuni agenti delle forze dell’ordine mentre cercava di intervistare Rosario Crocetta, presidente della Regione Sicilia”.

Lo rende noto, in un comunicato, il segretario del Sindacato unitario giornalisti della Campania, Claudio Silvestri. “Il cordone della sicurezza – continua Silvestri – ha impedito la realizzazione dell’intervista usando la violenza sotto gli occhi dei presenti. Spintoni e schiaffi hanno raggiunto i due componenti della troupe delle Iene. L’episodio è stato ripreso dalle TV presenti”.

“Il Sindacato unitario dei giornalisti della Campania e l’Ordine dei giornalisti della Campania esprimono solidarietà al collega Alessandro Migliaccio per l’aggressione subita. Un episodio inaccettabile che lede il fondamentale diritto di cronaca”, conclude la nota.