Inversione di marcia sulla statale, donna alla guida investe un centauro

Inversione di marcia sulla statale, donna alla guida investe un centauro

Tragedia sfiorata sulla Statale 268 dei Paesi Vesuviani, una Toyota Yaris ha investito un motociclista che stava transitando in quel preciso istante mentre una donna alla guida del veicolo stava azzardando una proibitiva quanto pericolosa inversione di marcia.
L’impatto, da come riporta il Fatto Vesuviano, si è verificato all’altezza di San Giuseppe Vesuviano.

Le forze dell’ordine hanno fatto emergere che la donna, sulla cinquantina, avrebbe cercato di fare inversione di marcia su quella oramai definita “superstrada della morte” occupando il centro della carreggiata. Il centauro non è riuscito ad evitare l’impatto, ed è finito a terra. L’uomo, un 34enne, prontamente soccorso, non è in pericolo di vita. È stato condotto da un’ambulanza all’ospedale Santa Maria della Pietà di Nola dove gli sono state diagnosticate alcune fratture, ferite e alcune contusioni.

Le forze dell’ordine stanno indagando per ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente.