Inseguito e massacrato di botte per rubargli il motorino. 16enne in ospedale

Inseguito e massacrato di botte per rubargli il motorino. 16enne in ospedale

Napoli. Altro gravissimo episodio di violenza a Napoli. Un ragazzo ieri pomeriggio è stato inseguito, raggiunto e massacrato di botte. Il tutto per rubargli un motorino. È accaduto stasera, verso le 18.30, in via Epomeo a Soccavo. Gli autori dell’aggressione sono un gruppo di giovanissimi delinquenti a bordo di scooter.

La vittima è arrivata all’ospedale San Paolo, accompagnato dalla mamma, con numerose ecchimosi e traumi facciali. E’ stao poi trasferito all’ospedale Cardarelli per le ferite riportate a un occhio. La polizia ha avviato le indagini per risalire all’identità dei balordi.

Foto: archivio