Terremoto in Campania: quattro scosse nel beneventano

Terremoto in Campania: quattro scosse nel beneventano

Puara in Campania. Quattro scosse di terremoto tra ieri sera e questa mattina nel Sannio, in provincia di Benevento. A confermarlo l’INGV. La prima, la più violenta, avvertita anche nell’alto casertano, è stata registrata alle 21 e 53 ed è stata di magnitudo 2.9, con epicentro a Vitulano.

La seconda è stata invece captata dai sismografi dell’INGV alle 23 e 31. Una scossa di magnitudo 2.3 il cui epicentro è stato individuato a Foglianese. Anche in questo caso il sisma è stato avvertito dalla popolazione residente.

Queste due scosse sono state seguite da due altre micro-scosse alle 4 e 13 del mattino e alle 6, rispettivamente di magnitudo 1.6 e 1.0. Epicentri a Pietraroja, sul confine con il Molise, e ancora Vitulano, epicentro del primo terremoto. Per fortuna non si registrano danni a cose o persone. Solo tanta preoccupazione tra gli abitanti e paura di nuove scosse in arrivo.