Indidente mortale: fermato un tanzaniano

Indidente mortale: fermato un tanzaniano

Fermato l’uomo che ha causato l’incidente che ha provocato la morte del 17enne di Casoria, Alfonso Pernasilio. Lo riporta Il Mattino. Si tratta di un 22enne della Tanzania. Il ragazzo, coinvolto nella discussione che era scoppiata fuori al locale, era scappato a bordo della vettura con la fidanzata e un suo amico.

Secondo una prima ricostruzione il 22enne, per sfuggire ad una rissa, sarebbe salito in macchina ma avrebbe imboccato la direzione sbagliata. Quindi fa una sorta di testacoda, torna indietro a tutto gas ma viene accerchiato dalle persone con cui aveva avuto il diverbio. Lì ingrana la marcia e parte a razzo. Nella corsa centra in pieno Alfonso. Poi si scontra con una Fiat Punto e la sua auto infine si capovolge sull’asfalto. Dopo i primi secondi di confusione il 22ennne si dà alla fuga. Intorno alle 15 di ieri però viene rintracciato dalla Polizia alla quale racconterà tutto di quanto accaduto tra le lacrime.