Indagato Luigi Cesaro, pressioni su dipendente del comune di Marano

Indagato Luigi Cesaro, pressioni su dipendente del comune di Marano

Pressioni su una dipendente dell’ufficio tecnico di Marano. E’ per questo che è indagato il deputato di Forza Italia Luigi Cesaro. L’accusa è di minacce a pubblico ufficiale. L’indagine rientra nell’ambito dell’inchiesta sul Pip di Marano che ha già portato all’arresto dei fratelli Aniello e Raffaele.

Cesaro avrebbe esercitato pressioni nei confronti di una funzionaria che si era messa di traverso rispetto alla gestione di alcuni capannoni che interessavano la sua famiglia. Il Ros dei carabinieri gli ha notificato un invito a comparire nei prossimi giorni.

L’invito a comparire è firmato dal pm della dda di napoli mariella di mauro e dal procuratore aggiunto giuseppe Borrelli.

Intanto questa mattina è stato interrogato il sindaco Bertini, coinvolto in una vicenda di corruzione sempre per il Pip di marano.