Incubo terremoto, la terra torna a tremare

Incubo terremoto, la terra torna a tremare

Continua a tremare la terra al Centro Italia nella zona del violento sisma del 24 Agosto. Ieri abbiamo assistito ad un aumento delle scosse con diversi eventi avvertiti e ieri sera una nuova scossa, la più forte di giornata, ha fatto tremare marcatamente Lazio, Marche, Umbria e Abruzzo.

Alle ore 20.11, una scossa magnitudo 3.9 si è verificata nel reatino, al confine fra Lazio, Umbria e Marche, a 7 km da Accumoli (Ri), zona devastata dal sisma magnitudo 6.0 del 24 Agosto, che ha fatto partire lo sciame sismico. La scossa ha avuto una profondità di circa 11 km ed è stata avvertita forte nell’area dell’epicentro, e fino a città come Ascoli Piceno, Terni, Teramo, Rieti, L’Aquila.