Incidente a Ercolano, Portici piange Guido. Sotto choc i testimoni

Incidente a Ercolano, Portici piange Guido. Sotto choc i testimoni

Sono ancora sotto choc i residenti di via Benedetto Cozzolino, nella parte alta della cittadina di Ercolano, teatro del tragico incidente di ieri pomeriggio, costato la vita ad Guido Caropreso, 40enne di Portici.

“Abbiamo sentito un forte rumore, poi di nuovo il silenzio” – il racconto straziante della famiglia che ha quasi assistito in diretta allo schianto del centauro contro un pino. La strada in questione già in passato era stata teatro di incidenti gravi.

Il centauro era appunto il 40enne di Portici Guido Caropreso, che viaggiava a bordo del suo scooter Aprilia sulla strada che da Torre del Greco porta a Portici, passando proprio per il comune di Ercolano.

Stando ad una prima ricostruzione l’uomo avrebbe perso il controllo del motorino e si sarebbe schiantato contro un albero di pino che costeggia la strada provinciale. Immediato l’arrivo dei soccorritori, che però hanno solo potuto constatarne il decesso. Guido Caropreso è morto sul colpo.

Sul posto sono intervenuti anche i Carabinieri della locale caserma, che hanno eseguito i rilievi tecnici. Sull’asfalto non ci sono segni di frenate brusche. Due le ipotesi al momento formulate: o l’uomo ha perso il controllo a causa dell’alta velocità; o ha avvertito un malore che non gli ha lasciato scampo. Guido Caropreso non era sposato e non aveva figli.

11225728_1704875039789994_1897161272769343257_n1486586_1395752180702283_415098495_n