Incidente Appia: né ubriaco né drogato, il 27enne che ha investito e ucciso Debora era lucido

Incidente Appia: né ubriaco né drogato, il 27enne che ha investito e ucciso Debora era lucido

Era lucido Giovanni Vitiello, il giovane giuglianese che ha investito e ucciso Debora Menale. Negativi gli esami tossicologici. I medici hanno reso noti i risultati che escludono appunto che il giovane fosse ubriaco o drogato.

Il ragazzo era quindi lucido e vigile alla guida. Per lui nessun tipo di alterazione che abbia potuto inficiare le sue capacità alla guida. Questo di sicuro andrà a sui favore a livello processuale.

Il ragazzo è infatti accusato di omicidio stradale per aver investito la 25enne di Gricignano. Una storia triste che ha riempito le pagine di cronaca di oggi. Tanto il dolore per la morte della giovane. Una tragedia che ha distrutto due famiglie quella della vittima e quella dell’investitore.