Inchiesta Jambo: il sindaco latitante Griffo si è costituito

Inchiesta Jambo: il sindaco latitante Griffo si è costituito

Trentola Ducenta – Termina la latitanza del sindaco sospeso di Trentola Ducenta Michele Griffo. L’uomo Si è costituito al carcere di Santa Maria Capua Vetere, dopo dieci giorni di latitanza dall’operazione che lo scorso 10 dicembre aveva portato a 28 arresti contro il gruppo guidato dal boss Michele Zagaria e al sequestro del centro commerciale “Jambo”.
Griffo è accusato di concorso esterno in associazione mafiosa, truffa e abuso d’ufficio. Avrebbe esercitato le funzioni pubbliche in modo da soddisfare le richieste provenienti dal clan Zagaria e dalle aziende riferibili al medesimo, specie nel settore delle licenze edilizie, delle convenzioni e degli appalti pubblici.
In cambio di tale sostegno avrebbe ricevuto appoggio elettorale, con ciò consentendo all’associazione camorristica di consolidarsi sul territorio.