Incendio al campo rom di Scampia, baracche in fiamme: due intossicati

Incendio al campo rom di Scampia, baracche in fiamme: due intossicati

Ancora uno spaventoso incendio nel campo rom di Scampia. E’ successo questa mattina intorno alle ore 11. Nel corso dell’ennesimo rogo di rifiuti che si registra nell’accampamento situato sotto l’asse mediano, le fiamme hanno avvolto anche alcune baracche.

Una tragedia sfiorata ed evitata solo grazie al tempismo ed alla prontezza degli agenti del commissariato di polizia di Scampia. Una volante è infatti immediatamente giunta sul posto. I poliziotti hanno messo in salvo alcune persone, tra cui diverse donne e bambini, che non si erano accorti dell’incendio ed erano rimasti intrappolate all’interno delle baracche. Gli agenti si sono ritrovati a far fronte, quindi, ad una situazione urgente e dall’elevato pericolo pubblico. Sono state messe in sicurezza anche alcune bombole di gas. Due le persone rimaste intossicate dai fumi tossici e soccorse dai sanitari.

Il rogo ha interessato gran parte dell’area limitrofa al campo. Le fiamme sono state poi domate definitivamente dai vigili del fuoco. A fuoco sono andati diversi materiali, tra cui anche plastica.