In scooter armati pronti a colpire, arrestati un 17enne ed un 16enne

In scooter armati pronti a colpire, arrestati un 17enne ed un 16enne

Napoli. Gli agenti del Commissariato di Polizia San Paolo, collaborati dagli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, hanno arrestato due minori, E.R. 17anni e C.E. 16 anni entrambi napoletani per il reato di furto aggravato di motociclo; inoltre denunciati per possesso di arnesi atti allo scasso. Gli agenti, poco prima delle ore 2 di ieri, durante il controllo del territorio, transitando in Via Giacomo Leopardi hanno notato i due giovani a bordo di uno scooter, un Sanyang S150, ed il passeggero impugnava una pistola.

I due alla vista della Pantera sono scappati innescando un inseguimento, terminato in Via Canzanella Vecchia nei pressi di alcuni giardinetti, dove, i due, dopo aver abbandonato il motociclo hanno tentato di nascondersi sotto alcuni cespugli. A nulla è valso il loro tentativo di restare immobili, sono stati bloccati ed arrestati. Gli agenti sotto i cespugli hanno rinvenuto e sequestrato degli arnesi atti allo scasso e la pistola, risultata essere una Bruni mod.92, un’arma a salve in metallo priva del tappo rosso con all’interno 2 cartucce a salve.

I due minori sono stati arrestati e condotti al centro di prima accoglienza dei Colli Aminei, mentre l’ignara vittima è rientrata in possesso del ciclomotore che aveva parcheggiato di l’altro ieri sera in via Timavo.