Pomigliano, in fiamme appartamento: uomo morto per asfissia

Pomigliano, in fiamme appartamento: uomo morto per asfissia

Incendio finito in tragedia nel napoletano. Questa notte i carabinieri della stazione di Pomigliano d’Arco sono intervenuti in via nazionale delle Puglie, ove a causa di un corto circuito dell’impianto elettrico si era incendiato un appartamento al piano terra di un palazzo a 4 piani.

Sul posto è stato trovato privo di vita il padrone di casa, un pensionato 70enne del luogo, morto verosimilmente per asfissia dovuta ai fumi sprigionati dalle fiamme. Una morte atroce, che le forze dell’ordine proveranno a ricostruire. Ancora da stabilire se la vittima sia stata cosciente o meno al momento del decesso e se abbia provato a salvarsi.

Lo stabile è stato evacuato temporaneamente per consentire le operazioni di spegnimento dei vigili del fuoco. Dopo le formalità di rito la salma è stata affidata ai familiari.