In bici per “salvare il respiro del pianeta”: anche Giugliano fa la sua parte

In bici per “salvare il respiro del pianeta”: anche Giugliano fa la sua parte

GIUGLIANO. Domenica in bici per molti abitanti del comune di Giugliano. Si tratta della manifestazione conclusiva dell’evento “SalviAMO il respiro del pianeta”, tenutosi dal 26 al 29 maggio, in oltre 1000 piazze di tutta Italia. L’evento è stato organizzato dall’associazione ANTER (Assocazione Nazionale Tutela Energie Rinnovabili) e, con la collaborazione di Ciclopasseggiando Giugliano, è stato possibile organizzare la ciclo passeggiata tenutasi questa mattina. Alle ore 10:00 bambini e genitori si sono riuniti in Piazza Gramsci per pedalare tra le principali strade di Giugliano. Alle 11:30 c’è stato l’arrivo in piazza Matteotti, seguito da una lezione didattica sull’importanza delle energie rinnovabili e il loro necessario uso. E’ stato oltremodo sottolineato che bisogna abbandonare le obsolete energie prodotte da fonti altamente inquinanti poiché per il 2030 porteranno a un punto di non ritorno per il nostro pianeta. Non è mancata la partecipazione di diverse scuole dell’hinterland: i bambini entusiasti hanno avuto modo di vedere esposti i propri disegni, la propria arte i propri lavori mirati a sensibilizzare l’uso di energie rinnovabili. La scuola media Cante è risultata vincitrice per la migliore opera realizzata.

Una domenica diversa, improntata a sensibilizzare la popolazione sul problema ambientale, sicuramente più sentito a Giugliano, terra martoriata da roghi e discariche. Un giornata volta a costruire un futuro migliore per noi e i nostri figli.

Giampiero Granata.