Uomo torna a casa e trova il figlio di 4 anni morto e la moglie in coma

Uomo torna a casa e trova il figlio di 4 anni morto e la moglie in coma

Viterbo. Una scena orribile quella che si è presentata davanti agli occhi di un uomo, rientrato a casa alle 17. Un bambino di 4 mesi morto, il fratellino maggiore, di 5 anni, chiuso in una stanza in stato confusionale e la loro mamma in gravissime condizioni. E’ avvenuto a Orte Scalo, in provincia di Viterbo. E dopo aver sfondato la porta dato che nessuno della sua famiglia rispondeva.

A dare l’allarme è stato lo stesso padre di famiglia, che ha sfondato la porta e si è trovato davanti la drammatica scena. Immediato l’intervento dei Carabinieri. Il bambino più piccolo era senza vita nell’ingresso. Il maggiore invece era rinchiuso in una stanza mentre la donna era viva, ma gravissima.

Sui fatti indagano i militari dell’Arma. Secondo una prima ipotesi, si tratterebbe di un omicidio con successivo suicidio. La mamma avrebbe prima ucciso il bimbo di 4 anni e poi si sarebbe tolta la vita. Non si escludono altre ipotesi.