Il Napoli Volley riparte, sconfitta Roma al Polifunzionale

Il Napoli Volley riparte, sconfitta Roma al Polifunzionale

 

Ha impiegato cinque set e circa due ore e mezza, il Napoli Volley, per archiviare la sconfitta di Aprilia e tornare a sorridere. Prestazione convincente a metà delle ragazze di Luca Loparco, che ieri sera al Polifunzionale hanno sconfitto la Proger Roma per tre set a due (25-23, 25-14, 23-25, 22-25, 16-14) nel match valido per la quarta giornata del campionato di serie B1 girone D. Napoli si porta così a quota 7 punti in classifica. Miglior marcatrice della serata, Voluttoso con 21 punti.

In cronaca, Napoli ha voglia di vincere il primo set, come finora non le era mai accaduto in questa stagione, e parte a cento all’ora. Trova però la resistenza delle romane, che lottano su tutti i palloni prima di arrendersi 25-23. Le partenopee continuano a crescere nel secondo set, quando un’imperiosa Figini domina a muro ed in battuta, ben assecondata dalle compagne: finisce 25-14 e sembra tutto facile. Ma le insidie sono dietro l’angolo in un campionato difficile come quello di B1. Nel terzo periodo le ospiti aumentano i giri, mettono da parte un tesoretto (13-15) e lo difendono fino al 23-25. Va peggio nel quarto set: Napoli è sotto choc e subisce un parziale di 0-8, prima di trovare il primo punto con capitan Bellapianta. Non basta una reazione orgogliosa per invertire la tendenza: 22-25. Ultimo set: sale in cattedra Vicky Giommarini (6-3), Napoli allunga fino all’8-4 prima di subire la rimonta ospite. Sul 13-14 Napoli salva un match point, poi Voluttoso schiaccia due volte per il 16-14. Proprio l’opposto Carlotta Voluttoso ha spiegato il black out della squadra dopo il netto 2-0. “Sono comunque due punti importanti, non abbiamo obiettivi di campionato, lavoriamo partita dopo partita Ad un certo punto nel terzo set non ci è riuscito tutto, ma stiamo anche lavorando tanto. Eravamo bloccate, non ci riuscivano i fondamentali, c’era bisogno di stare tranquille e invece non è stato cosi.  Siamo una squadra giovane per me è la prima volta nella B1, come per altre ragazze, e stiamo cercando di dare tutte il massimo. Ci sono ottime basi, dobbiamo lavorare e pensare partita dopo partita senza assilli di classifica”.

NAPOLI VOLLEY-PROGER ROMA 3-2 (25-23, 25-14, 23-25, 22-25, 16-14)

NAPOLI:  Giacquinto, Di Cristo 4, Bellapianta 17, Ammendola, Battaglia, Voluttoso 21, Siesto, Moretti, Accorinti, Giommarini 15, Figini 17, Muzio, Lavorenti 10. All. Loparco.

PROGER ROMA: Marrocchi 11, Speranza 15, Lijoi, Loreti, M.Ascensao Silva 6, Cianetti, Muzi 13, Cortelli 2, Valentini 5, Donarelli 4, Ferrari 1, Meronti, Krasteva, R. Ascensao Silva 7. All. Camiolo.

Arbitri; Chiriatti e Buonviso

Note: durata set: 27’, 23’, 31’, 30’, 22’ (2h 13’),