Il Napoli cade allo Stadium: Higuain castiga gli azzurri e finisce 2-1. Ecco le pagelle del Napoli

Il Napoli cade allo Stadium: Higuain castiga gli azzurri e finisce 2-1. Ecco le pagelle del Napoli

Reina 6 – Chiamato in causa in alcuni momenti decisivi del match ma non può nulla sui due gol subiti. Ci mette una pezza sul primo inserimento di Higuain non facendosi scavalcare dalla palla.

Hysaj 6 – Non si sbilancia più del dovuto, riesce a dare velocità quando serve. In totale prestazione sufficiente.

Chiriches 5,5 Riesce a gestire bene la pressione dello Stadium ma non riesce a mettere da parte le solite sbavature. Fa bene reparto con il compagno di squadra ma, a volte, in ritardo nelle chiusure sugli attaccanti juventini.

Koulibaly 6 – Diversi interventi in anticipo con grande fisicità, per il resto difficile dargli colpe sul secondo gol quando lascia Khedira a Ghoulam che però rilancia sui piedi di Higuain.

Ghoulam 4,5 – Partita sfortunatissima, entrando negativamente in entrambi i gol della Juventus. Una girata disastrosa per l’1-0 e poi la sua respinta diventa un assist per Higuain sul 2-1.

Allan 5,5 – Non demerita, recuperando tanti palloni e sbagliando anche poco nel giro-palla. Sul 2-1 rientra, ma non andando a contrastare Higuain sulla respinta della difesa che porta al 2-1. (dal 76′ Zielinski sv)

Diawara 6,5 – Schierato da titolare per la seconda volta, risponde con una bella prova, di personalità e fisicità. Recupera tanti palloni, si esalta nella lotta, ma gioca di prima ed arriva spesso anche al tiro.

Hamsik 5,5 – Non brilla. Non trova i soliti inserimenti centrali e si vede quasi esclusivamente fornendo un aiuto a Diawara in impostazione, quasi da secondo regista. Per rispettare le consegne tattiche finisce per snaturarsi (dall’82’ El Kaddouri sv)

Callejon 6,5 – Rimette in partita il Napoli col suo tipico movimento in profondità, sfruttando un’intesa ormai consolidata con Insigne. La difesa bianconera soffre più le sue imbucate che l’uno contro uno sull’altra fascia.

Mertens 6 – Partita non facile con Bonucci a francobollarlo. Le sue caratteristiche lo aiutano – rispetto ad esempio a Cavani e Higuain, annullati in tutte le gare degli anni scorsi allo Stadium – a non isolarsi dal match, conquistare dei gialli e giocare palloni importanti innescando gli esterni.

Insigne 6 – Non disputa una partita brillantissima, ma serve un assist straordinario a Callejon per il momentaneo 1-1. Sostituito, non la prende benissimo e senza di lui si spegne il Napoli (dal 61′ Giaccherini 5,5 – Non entra in partita. Qualche pallone all’indietro e non incide mai in fase offensiva)