Il mare si tinge di rosso. Che succede? 

Il mare si tinge di rosso. Che succede? 

Ambiente. Liquami rossastri nel mare di Ercolano insieme ad altri materiali. Verdi. Intervenire subito
“Ci sono arrivate diverse segnalazioni di sversamenti di liquami rossi e altro materiale in mare, nella zona della Favorita e crediamo che sia necessario un maggior controllo della zona e, soprattutto, prelievi e analisi di quelle acque per capire cosa sia stato gettato in quelle acque”.
A denunciarlo sono il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, insieme ai consiglieri comunali del Sole che ride, Giampiero Perna e Saverio De Crescenzo, per i quali “non si può permettere di inquinare il mare che bagna Ercolano in questo modo anche perché, a rendere ancor più grave la cosa, c’è che denunce e segnalazioni di sversamenti illegali erano state fatte anche alcuni mesi fa e nulla ancora di concreto è stato fatto”.