Identificato il cadavere trovato a Mergellina

Identificato il cadavere trovato a Mergellina

Napoli. Indagini della Guardia di Finanza sono in corso per stabilire le cause della morte dell’uomo il cui corpo e’ stato ritrovato stamattina tra gli scogli di Napoli. Secondo quanto al momento ricostruito, il cadavere e’ di un uomo dell’eta’ di circa 60 anni, di Marianella e lavora all’asl di Arzano. La polizia scientifica sta effettuando rilievi: secondo un primo esame, sul corpo non ci sono segni di violenza, accoltellamento o ferite da arma da fuoco.

 

Il viso presenta tumefazioni e i vestiti sono strappati. A notare il corpo tra gli scogli e’ stata una passante che, spaventatasi, ha lanciato l’allarme. Sul posto, un maresciallo della Guardia di Finanza ha avviato l’intervento del reparto operativo aeronavale della Guardia di Finanza di Napoli che sta seguendo il caso.