I funerali di Debora Menale, sepolta nel cimitero con la mamma: “Il ricordo ci unisce”

I funerali di Debora Menale, sepolta nel cimitero con la mamma: “Il ricordo ci unisce”

Si sono tenuti oggi, alle 11 e 45 del mattino, i funerali di Debora Menale, la 25enne travolta e uccisa da un automobilista 27enne di Giugliano sulla via Appia, all’esterno della discoteca May Be di Sant’Antimo.

Le esequie si sono celebrate con il rito dei testimoni di Geova in forma privata. Una piccola folla di parenti e amici ha riempito il cimitero di Cesa per regalare l’ultimo saluto alla ragazza vittima di un brutale incidente stradale. Il suo corpo è stato sepolto nello stesso camposanto dove riposa la mamma, scomparsa cinque anni fa, a cui Debora aveva probabilmente dedicato l’immagine di copertina pubblicata lo scorso 7 febbraio su Facebook: “Ti stringo tra i miei pensieri perché non ti ho tra le mie braccia”.

In occasione dei funerali, gli amici più cari della 25enne hanno realizzato uno striscione con la foto della ragazza e un’eloquente scritta: “Il ricordo unisce ciò che la vita ha diviso”. Su Facebook, invece, per commemorarla, hanno pubblicato uno straziante video dove, con il sottofondo di una canzone di Giorgia, scorrono tantissime foto scattate negli anni da amici e amiche che mostrano Debora sempre sorridente e spensierata.

Intanto la giustizia fa il suo corso. L’investitore, Giovanni Vitiello, ha dichiarato ai nostri microfoni tramite l’avvocato di voler incontrare la famiglia della giovane, appena possibile, per porgere le sue condoglianze e chiedere perdono.