Gragnano, blitz nel tempio dell’erotismo: chiude il centro “Kama”

Gragnano, blitz nel tempio dell’erotismo: chiude il centro “Kama”

Blitz dei Carabinieri in un centro massaggi a Gragnano. “Kama”, questo il nome del locale, era diventato un tempio dell’erotismo per decine di clienti. A decretarne la chiusura la presenza di pratiche che erano al listino ma che non potevano essere effettuate per mancanza di autorizzazioni e abilitazioni.

Un piccolo angolo di “paradiso” frequentato soprattutto dagli over 60 che ne trovavano diversi benefici, richiedendo massaggi specifici e altamente rilassanti, ma nascosti alle relative consorti. “Ci andavo spesso ma mia moglie non lo ha mai saputo”, confessa un cliente doc. “Un angolo di piacere – confessa un altro – ma meglio non dirlo ai familiari”.

Il Tempio di Kama era stato riprodotto al centro di Gragnano e dedicato a “kamadeva dio del piacere sessuale, dell’amore carnale e del desiderio”, così descritto dalla religione indiana da cui è venerato. Ma il blitz dei carabinieri della locale stazione unitamente ai caschi bianchi ha decretato la chiusura del centro massaggi erotici che aveva ampliato la gamma dei servizi, ma senza autorizzazioni né esperte del settore.