Giugliano-Volla, finisce 0-0. “Gemellaggio per il bene del calcio”

Giugliano-Volla, finisce 0-0. “Gemellaggio per il bene del calcio”

Giugliano in campo contro il Volla oggi allo stadio Vallefuoco di Mugnano (dove i gialloblù disputeranno le gare casalinghe vista l’inagibilità del De Cristofaro di Campopannone). E’ il primo match in campionato (girone A di Eccellenza campana) per il rinato club di patron Sestile dopo le due vittorie in Coppa Italia contro Casalnuovo e Ponticelli ed il rinvio della prima di campionato a Pimonte per avverse condizioni meteo.

Calcio d’inizio alla ore 15.30 proprio contro la squadra che il Giugliano sfidò l’ultima volta 3 anni fa, poi un lungo stop dopo le violenze e le tristi immagini che fecero il giro d’Italia. Proprio per questo, prima del match si sono incontrati a centrocampo l’amministrazione comunale giuglianese guidata dal sindaco Antonio Poziello ed i dirigenti delle due squadre. E’ stato proposto un gemellaggio Giugliano-Volla per il bene del calcio, per far prevalere i sani valori dello sport ed evitare altri episodi come quelli del 2014 che infangarono il nome di Giugliano, squadra e città. Prima del fischio d’inizio c’è stato anche un minuto di silenzio per la tragica alluvione di Livorno. Presenti circa 300 tifosi gialloblù.

Formazione iniziale dei tigrotti guidati da mister Ciro Amorosetti: Navarra, Barra, Palma, D’Angelo, Caiazza, Castaldo, Maisto (capitano), Coppola, Tarallo, Mascolo, Arenella.

Virtus Volla: Sollo, Perfetto, Amato, Esposito, Ayari, Borrelli, Luca, Toscano, Aliyev, Gisonni, Perfetto.

AGGIORNAMENTO ’45. Fine primo tempo con forti proteste del Giugliano per una doppia spinta in area di rigore molto dubbia. Tigrotti pericolosi in due occasioni, con Maisto su punizione, respinta da Sollo, e con Tarallo che da pochi passi calcia fuori su sviluppo di azione da destra. Volla vicina al gol con Luca: Il numero 7 ha colpito la traversa di testa dando a tutti l’illusione del gol. All’intervallo sullo 0-0.

SECONDO TEMPO. Rigore per il Volla al ’31 della ripresa, azione dubbia. Navarra para e salva il risultato. È il secondo rigore consecutivo parato dal portiere giuglianese dopo quello contro il Ponticelli. Alle fine il risultato resta invariato: il match termina 0 a 0. I tigrotti portano a casa il primo punto in una partita difficile, dove gli avversari hanno colpito la traversa e fallito il tiro dal dischetto.

Il presidente Sestile commenta lo sterile 0-0 alla prima casalinga: “Ai punti avrebbero meritato loro. Hanno fatto una buona partita e mi aspetto di più dalla squadra ma sono sicuro che con un mister come Amorosetti riusciremo a tirar su nonostante il primo passo falso. Con la dirigenza del Volla c’è una grande amicizia, penso siano ottime persone”.