Giugliano, vertice tra amministrazione e commercianti: ecco cosa è stato deciso

Giugliano, vertice tra amministrazione e commercianti: ecco cosa è stato deciso

Giugliano. Si è tenuto questo pomeriggio un incontro tra l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Antonio Poziello e le associazioni di commercianti ed imprenditori. Al tavolo di confronto, oltre al primo cittadino, erano presenti gli assessori Marino e Grauso, i vertici della Polizia Municipale, il presidente della commissione Commercio Liccardo, alcuni consiglieri di maggioranza e le associazioni Ascom-Confcommercio, Coigiass, Aicast ed Unico.

Si è discusso degli stalli di carico e scarico merci: sono stati modificati gli orari (9–10.30 e 15-17 su richiesta della Coigiass)  ed aggiunto un altro stallo nei pressi di piazza Annunziata. Gli stalli dopo gli orari stabili diventeranno poi posti per i disabili. Deciso il ritorno al senso unico di via Aviere Mario Pirozzi come richiesto dalla Ascom. Accolta anche la proposta della Coigiass di ripristinare il parcheggio di via San Rocco ed il cambio di senso di marcia pure di via Marconi e via Camposcino. Per il tratto di via Aviere Mario Pirozzi al confine con Villaricca verranno poi realizzate le strisce blu per contrastare la sosta selvaggia.

Al centro del dibattito inoltre il miglioramento della pubblica illuminazione su segnalazione della Ascom in alcune arterie principali: l’amministrazione si è impegnata ad intervenire a breve su Corso Campano e via Aniello Palumbo con il potenziamento degli impianti ed il ripristino di alcune lampade spente. Tra gli argomenti trattati anche lo spartitraffico dell’ospedale, per il quale dovrebbe essere espletata la gara in breve tempo,  Tosap e Dehors (regolamenti in via di formulazione), i lavori Piu Europa nella zona di San Nicola ed i prossimi eventi da organizzare in città con tutti gli eventi a marchio Coigiass per i quali è stata decisa la seconda edizione.

“Siamo molto soddisfatti – fa sapere Andrea Pianese, presidente locale della Ascom-Confcommercio – L’amministrazione si è dimostrata molto disponibile ed aperta al dialogo accettando tutte le nostra proposte”.

“Finalmente si iniziano a delineare le regole di una città. Ci fa piacere che l’amministrazione abbia accettato le nostre richieste”, aggiungo invece Rosario Porcaro e Franco Iacolare, rispettivamente presidente e segretario della Coigiass.