Giugliano, vede i carabinieri e urla per avvisare l’amico spacciatore. In manette 42enne

Giugliano, vede i carabinieri e urla per avvisare l’amico spacciatore. In manette 42enne

Giugliano. Arresto per detenzione di droga a fini di spaccio. I carabinieri della compagnia di Giugliano hanno arrestato per detenzione a fini di spaccio di stupefacenti Remorini Francesco, 42enne, di Giugliano, già noto alle forze dell’ordine.

Durante perquisizione domiciliare l’uomo è stato sorpreso in possesso di 60 grammi di hashish, 30 di marijuana e di 5.070 euro ritenuti provento di attività illecita, nonché di un bilancino elettronico di precisione.

Gli stupefacenti erano tenuti in una busta di cellophane nascosta in un mobile del salone. Denunciato per favoreggiamento un 33enne del luogo già noto alle forze dell’ordine che accortosi dell’arrivo dei carabinieri ha preso a urlare dal balcone per avvertire Remorini Fraancesco della presenza dei militari. L’arrestato è stato tradotto a Poggioreale.