Giugliano, trovati con pistola e cocaina in auto. Tre in manette

Giugliano, trovati con pistola e cocaina in auto. Tre in manette

Giugliano. Armati e con 51 grammi di cocaina in auto. Tre uomini sono stati bloccati  e arrestati nella tarda serata di ieri in via Ripuaria dei Camaldoli dagli agenti degli agenti del locale commissariato di polizia, diretto dal primo dirigente Pasquale Trocino, nel corso di una vasta operazione di controllo del territorio. Si tratta di Giuseppe e Antonio Iodice, 29 e 28 anni, e Santolo Sellitto, 31 anni. Napoletani.

Sono in corso accertamenti sulla provenienza della pistola, che una beretta 7,65 con otto colpi nel caricatore. Sequestrati anche i 51 grammi di cocaina rinvenuti dagli agenti che hanno perquisito l’auto e fatto scattare le manette per i tre uomini. Dovranno rispondere di detenzione di sostanze stupefacenti e porto abusivo di armi da fuoco.

I tre sono considerati vicini al clan degli Scissionisti operante tra Melito e Scampia. L’arma era carica ed era pronta a sparare. Resta da capire se la pistola fosse stata usata in altre circostanze e se i tre avessero un obiettivo.