Giugliano, solidarietà: donati termometri, scaldabiberon e lenzuola alla pediatria del Moscati

Giugliano, solidarietà: donati termometri, scaldabiberon e lenzuola alla pediatria del Moscati

Giugliano. Mamme in prima linea. Per il secondo anno consecutivo le mamme della scuola paritaria “Mary Poppins” di Giugliano hanno autonomamente  promosso una raccolta fondi con la quale hanno acquistato materiali per l’Ospedale San Giuseppe Moscati di Aversa.

Questa mattina presso l’istituto scolastico di via Gioberti, la consegna ufficiale al primario del reparto di Pediatria, dott. Domenico Perri, alla presenza del dirigente scolastico della scuola, Giovanni Ciccarelli, e delle mamme ideatrici dell’iniziativa.

L’anno scorso furono devolute alla struttura ospedaliera decine di saturimetri. Quest’anno – sempre su indicazione del personale medico in servizio presso il nosocomio aversano – le generose mamme giuglianesi, in collaborazione con la Farmacia comunale di Parete, hanno acquistato sterilizzatori da biberon, termometri digitali, coprimaterassini, piumoni e addirittura body intimi per i ricoverati del reparto di neonatologia.

Materiali di basilare necessità, che in apparenza dovrebbero essere scontati, e che invece spesso scarseggiano, contribuendo a rendere ancor più difficile il periodo di degenza dei piccoli pazienti e delle loro famiglie. Un’iniziativa di solidarietà che unisce pubblico e privato e che si spera possa essere presa ad esempio. Una raccolta di beneficenza in favore di una struttura ospedaliera che registra – per il solo reparto di pediatria – oltre 14mila accessi annui e che costituisce, per la sua ubicazione geografica, l’unico Pronto soccorso pediatrico per l’utenza di tutta l’area giuglianese.

di Francesco Mennillo