Giugliano, “scoperta” strada romana di 2mila anni tra Varcaturo e Licola

Giugliano, “scoperta” strada romana di 2mila anni tra Varcaturo e Licola

Una scoperta. O forse solo una riscoperta. A pubblicare la notizia sui social è Andrea D’Alterio, ex candidato a sindaco alle ultime elezioni amministrative a Giugliano. Un pezzo di strada romana, risalente con molta probabilità a 2mila anni fa, è stato rinvenuto tra Licola e Varcaturo.

D’Alterio, insieme ad altri due amici, ha deciso in questi giorni di percorrere l’antica via consolare che collega le due frazioni costiere della città di Giugliano alla ricerca di “prove” archeologiche dell’esistenza dell’antico asse viario della Domitiana, già scoperto, in verità, in fase di realizzazione del parco L’Obelisco, poi finito sotto sequestro nel 2009.

“Stremati, tra rovi e sterpaglie – spiega il post – abbiamo proseguito finché non abbiamo trovato un tratto di strada integro di epoca romana. La gioia che abbiamo provato è stata immensa”. Da qui l’appello: “Adesso le autorità competenti hanno l’obbligo, il dovere di andare fino in fondo per salvaguardare questo bene, anche l’UNESCU, lo pretendiamo per le future generazioni”.