Giugliano, scoperta casa a luci rosse con ragazze sudamericane

Giugliano, scoperta casa a luci rosse con ragazze sudamericane

Scoperta nuova casa a luci rosse a Giugliano, sulla fascia costiera. I carabinieri della stazione di Varcaturo, coordinati dal capitano Antonio De Lise, hanno deferito in stato di libertà per favoreggiamento della prostituzione O. B. J., colombiana.

I militari dell’Arma hanno accertato che la donna aveva dato vita a una “casa di appuntamento” in via San Nullo a Licola insieme a tre ragazze, tutte di nazionalità sudamericana, di cui una venezuelana, una domenicana e una spagnola.

Tutte giovanissime, le tre esercitavano attività di meretricio pubblicizzandosi attraverso annunci su internet con cui adescavano clienti. All’esito di una perquisizione, insieme all’immobile, sono stati rinvenuti e sottoposti a sequestro preservativi, lubrificanti e la somma in denaro contante pari a 70 euro.