Giugliano, ruba cellulare all’Auchan con un 12enne: fermato 20enne di Sant’Antimo

Giugliano, ruba cellulare all’Auchan con un 12enne: fermato 20enne di Sant’Antimo

Giugliano. Ruba un cellulare all’Auchan di Giugliano ma viene fermato dalla polizia. Si tratta di un 20enne di Sant’Antimo, fermato dagli agenti del locale commissariato di polizia diretti dal primo dirigente Pietro Paolo Auriemma. Il giovane al momento del furto era in compagnia del cognato 12enne. I vigilantes del centro commerciale hanno però notato la scena dalle telecamere ed allertato i poliziotti. Con una tenaglia aveva infatti rimosso l’antitaccheggio da due telefoni cellulari.

Come riporta Il Mattino uno di questi, un cellulare Achos del valore di poco più di cento euro, l’aveva nascosto nel giaccone. Poi aveva pagato un barretta di cioccolato per non destare sospetti. Subito dopo è stato però fermato ed è stato trovato in possesso del telefono rubato. Il giovane è stato denunciato a piede libero per furto mentre il cognato minorenne è stato affidato ai genitori.