Giugliano. Ritardi nella bonifica della Resit, messa in mora la ditta

Giugliano. Ritardi nella bonifica della Resit, messa in mora la ditta

GIUGLIANO. Lavori troppo a rilento, arriva la lettera di messa in mora per la ditta incaricata della messa in sicurezza della discarica Resit di Giugliano. Come riporta il mattino, la stazione appaltante, la Sogesid, ha messo in mora la Tre erre perchè è in ritardo nella tabella di marcia dei lavori di messa in sicurezza della discarica dei veleni.  

L’azienda ha realizzato finora solo il 10% degli interventi, ma da cronoprogramma avrebbe dovuto raggiungere il traguardo del 40%. Tanto che a luglio dovrebbe essere già tutto completato. La Sogesid ha allegato alla contestazione un elenco preciso di tutto quello che non è stato fatto in tempo.

I lavori furono avviati lo scorso luglio con una cerimonia alla presenza del commissario alle bonifiche Mario De Biase e  il governatore Vincenzo De Luca. Nella discarica dei veleni è stato accertato che è stato sversato ogni tipo di veleno, senza aver posizionato teli impermeabili.