Giugliano, rapina ed estorsione: 31enne finisce in carcere

Giugliano, rapina ed estorsione: 31enne finisce in carcere

Crispano. Aveva commesso reati di estorsione e rapina aggravata a Giugliano. Per un 31enne di Crispano, Emanuele Forestiero, si sono aperte le porte del carcere. I reati sono stati commessi tra gli anni 2006 e 2007, la condanna è di cinque di reclusione e dovrà espiare ancora una pena di sette mesi e diciotto giorni in carcere. I carabinieri di Crispano hanno eseguito l’ordine di carcerazione giunto dalla Procura di Napoli. Da quanto riporta il quotidiano Cronache di Napoli, le manette sono scattate in un servizio di controllo dei militari dell’arma.