Giugliano, pre-scolarizzazione bambini rom: prosegue il progetto di “Operativa-mente”

Giugliano, pre-scolarizzazione bambini rom: prosegue il progetto di “Operativa-mente”

Giugliano. In un recente servizio andato in onda nel nostro tgclub, abbiamo parlato del progetto sulla pre-scolarizzazione dei bambini rom di ex Masseria del Pozzo e sulle difficoltà riscontrate nel rintracciare la cooperativa che si sta occupando dell’iniziativa partita dei Servizi Sociali del Comune di Giugliano guidati dall’assessore Vincenzo Mauriello.

Adesso pubblichiamo con piacere le precisazioni e le foto della coop che sta portando avanti il progetto dal mese di giugno. “In esito all’articolo da voi pubblicato circa le “dubbie” attività svolte nell’ambito del progetto PRES-ROM dalla cooperativa OPERATIVAMENTE,  di cui sono rappresentante legale, – spiega la dottoressa Valentina Di Lorenzo – con la presente vi  informo che nessuna attività può essere definita “avvolta da un alone di mistero”. Il progetto di prescolarizzazione viene svolto nella sede della chiesa San MassimilianoKolbe in via Pigna 24 di Giugliano in Campania, dove tutti i giorni i bambini vengono trasportati, lavati, fanno colazione e successivamente svolgono attività in aula ed attività sportive fino all’ora del pranzo, dopodiché vengono riaccompagnati al campo”.

“L’obiettivo di tutto il progetto – aggiunge Di Lorenzo – è stato dare loro una prima impronta su cosa vuol dire stare in un “gruppo- classe” con le dovute regole (Pre-scolarizzazione, appunto) quindi anche avvio alle attività scolastiche. L’accompagnamento alla frequentazione ed il sostegno allo studio nel corso del prossimo anno scolastico potrebbero essere oggetto di eventuali altre iniziative”.

LE FOTO: