Giugliano piange Vincenzo. L’ultimo saluto alla Chiesa di San Nicola

Giugliano piange Vincenzo. L’ultimo saluto alla Chiesa di San Nicola

Giugliano. Una folla commossa e silenziosa sta affollando ora le navate della chiesa di San Nicola per l’ultimo saluto a Vincenzo Lanza, il 18enne deceduto domenica scorsa a seguito del drammatico incidente avvenuto in via Romagnosi.

La salma del ragazzo è stata dissequestrata ieri dopo l’esame autoptico e riconsegnata ai familiari. Le esequie sono iniziate alle 12 e 30. All’esterno della Chiesa campeggiano due striscioni in ricordo del ragazzo e dei palloncini color oro che riproducono il suo nome. Gli amici indossano alcune magliette con la scritta “Vincenzo vive”.

“Ci ritroviamo a pregare per lui – dice Don Raffaele Grimaldi durante la messa – Vincenzo lascia un grande vuoto, negli amici e nella famiglia. Tutti si domandano perché sia successo. Anche io. Ma non disperiamo. Dobbiamo pregare, come abbiamo fatto finora”.

L’uscita della bara è stata accolta da uno scroscio di applausi e da palloncini bianchi che sono stati fatti volare in cielo. Così Giugliano ha dato l’ultimo saluto al 19enne.

14642925_10210821879125329_1943973759_n

IL VIDEO: