Giugliano, Pd: “Amministrazione irresponsabile, si sottrare al confronto e calpesta la democrazia”

Giugliano, Pd: “Amministrazione irresponsabile,  si sottrare al confronto e calpesta la democrazia”

“Ancora una volta l’Amministrazione si sottrare al confronto e calpesta la democrazia, fuggendo dalle loro responsabilità”. Questo il commento del gruppo consiliare composto da Nicola Pirozzi (capogruppo), Adriano Castaldo, Diego d’Alterio e Mena Sabatino dopo il Consiglio Comunale terminato poco fa sulla questione Tari ed Ecovillaggio Rom.

“E’ grave che i consiglieri di maggioranza abbiano deciso di uscire dall’aula facendo venir meno il numero legale su un tema così importante come quello del Referendum Consultivo sulla questione rom. È nel pieno diritto dei cittadini esprimersi su una questione così delicata – dichiara Castaldo a nome del gruppo consiliare del Pd – mentre la scelta dell’Amministrazione è, ancora una volta, quella di scappare. I cittadini ci hanno votato per esporci, mentre loro dimostrano incoerenza politica e mancanza di rispetto. Sin da quando si è aperta la discussione era palese la volontà della maggioranza di non voler discutere del punto all’ordine del giorno individuando di volta in volta motivazioni infondate a sostegno della loro tesi ed in palese violazione del regolamento e dello statuto comunale. Ci troviamo davanti ad una maggioranza sorda ed irresponsabile”.