Giugliano, operai al lavoro per “tappare” il buco dei ladri: traffico deviato su via Allende

Giugliano, operai al lavoro per “tappare” il buco dei ladri: traffico deviato su via Allende

Lavori in corso su via Aniello Palumbo. Operai ingaggiati dal comune stamani hanno avviato per opere per “tappare” il corridoio sotterraneo scoperto ieri ieri e scavato da una banda – di cui si sono perse le tracce – che collega il sistema fognario agli uffici del Monte Paschi di Siena. La scoperta ha fatto subito scattare i controlli dei Carabinieri della Compagnia di Giugliano guidati dal capitano Antonio De Lise.

Temporaneo cambiamento nel piano traffico per consentire l’esecuzione dei lavori sulla rete fognaria: per chi proviene da piazza Gramsci, è obbligatorio svoltare a sinistra su via Allende e non è possibile proseguire dritto su via Aviere Mario Pirozzi. Il nuovo dispositivo sarà in vigore per tre giorni, come fa sapere il sindaco Antonio Poziello. A regolare la circolazione stradale alcuni agenti della Polizia Municipale. E’ il secondo colpo sventato in banca, dunque, quello sventato ieri dai carabinieri. Lo scorso 22 settembre un altro cunicolo era stato scoperto presso la Banca Popolare di Novara su Corso Campano. Anche lì è arrivato poi l’intervento di chiusura degli operaio. Indagini in corso dei militari dell’Arma per identificare i componenti della banda che era pronta a colpire gli istituti bancari del centro.