Giugliano, nuova sede dei Verdi dedicata ad Amato Lamberti. “Pronti ad entrare in giunta con Poziello”

Giugliano, nuova sede dei Verdi dedicata ad Amato Lamberti. “Pronti ad entrare in giunta con Poziello”

“Quando abbiamo deciso di aprire la sede dei Verdi di Giugliano pensando di renderla un presidio di legalità aperto a tutti c’è sembrato naturale dedicarla alla memoria di Amato Lamberti, storico esponente dei Verdi, che, con i fatti concreti, e non solo con le parole, ha dimostrato il suo impegno per la legalità e per la buona amministrazione, come dimostrano il risanamento della Provincia di Napoli quando ne diventò il Presidente e la fondazione dell’Osservatorio sulla camorra a cui collaborò anche Giancarlo Siani”.

Lo hanno detto i Verdi presenti all’inaugurazione della sede giuglianese del Sole che ride, a cui hanno partecipato i portavoce dell’area giuglianese, Giovanni Sabatino e Stefania Fusco, il consigliere comunale di Giugliano, Giuseppe D’Alterio, la coordinatrice dell’esecutivo nazionale, Fiorella Zabatta, il portavoce regionale, Vincenzo Peretti, il consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli, i consiglieri comunali di Napoli, Stefano Buono e Marco Gaudini, Qualiano, Giovanna Giglio, e Melito, Lello Caiazza, la moglie di Amato Lamberti, Roselena Glielmo, e il sindaco di Giugliano, Antonio Poziello.

“L’inaugurazione della sede, vista la presenza del sindaco, Antonio Poziello, ha permesso anche di fare il punto della situazione amministrativa in città con i Verdi che si sono detti “pronti a fare la loro parte, anche nell’esecutivo, visto che sono cresciuti e rappresentano una fascia sempre più ampia della cittadinanza che sta apprezzando il nostro lavoro”. Crescita confermata anche dal sindaco di Giugliano, Antonio Poziello, che, nel suo intervento, ha riconosciuto che “i Verdi sono riusciti a consolidarsi, aumentando i consensi e riuscendo a entrare anche in quartieri dove erano del tutto assenti, grazie a un impegno costante che rappresenta anche un pungolo per l’attività dell’Amministrazione comunale”. “L’inaugurazione di una sede, lontano da appuntamenti elettorali in città, conferma che i Verdi sono in crescita in tutta la regione e il consolidamento è talmente forte da richiedere spazi dove potersi incontrare e discutere dei temi a noi cari, a cominciare da quelli della legalità e del rispetto e della tutela dell’ambiente” ha aggiunto il consigliere regionale Borrelli.