Giugliano, Melito, Sant’Antimo e Mugnano task forse dei carabinieri: raffica di arresti denunce

Giugliano, Melito, Sant’Antimo e Mugnano task forse dei carabinieri: raffica di arresti denunce

Giugliano, Melito, Sant’Antimo e Mugnano task forse dei carabinieri: raffica di arresti denunce
I carabinieri della compagnia di giugliano in campania hanno svolto uno specifico servizio di controllo del territorio finalizzato al contrasto dell’illegalità diffusa, con perquisizioni e controlli di pregiudicati della zona, in particolare hanno:- tratto in arresto:

. per detenzione di stupefacente a fini di spaccio cappiello salvatore, 22 anni, residente a sant’antimo ed un 17enne di napoli centro storico, entrambi già noti alle ffoo, bloccati sul corso europa a melito di napoli in sella ad uno scooter in possesso di 5 stecche di hashish, del peso complessivo di 12 grammi e 80 euro in denaro contante, ritenuti provento d’illecita attività. con successiva perquisizione domiciliare, a casa di cappiello salvatore, sono stati rinvenuti ulteriori 20 stecche di hashish, del peso complessivo di 37 grammi, 10 confezioni di marijuana, del peso complessivo di 10 grammi, un bilancino di precisione e vario materiale per il confezionamento dello stupefacente.

. per detenzione abusiva di arma da fuoco beneduce alfonso, 59 anni, domiciliato a sant’antimo, incensurato, trovato in possesso in casa di un fucile con matricola abrasa e di una pistola a tamburo. le armi sono state sequestrate;

. mallardo vincenzo, 20 anni, residente a giugliano in campania, già noto alle ffoo, sorpreso in stato di evasione dagli aadd ai quali era stato sottoposto per rapina. in particolare il giovane è stato sorpreso e bloccato a varcaturo su via ripuaria mentre era alla guida di una fiat panda;

. per resistenza a pu amoako kofi isaac, 31 anni, ghanese, domiciliato a giugliano in campania, incensurato, fermato per controlli in piazza s.m. delle grazie a qualiano, al fine di eludere l’accertamento iniziava ad inveire contro i militari, tentato la fuga a piedi, venendo comunque bloccato dopo breve inseguimento.

. liccardo francesco, 47 anni, residente a giugliano in campania, già noto alle ffoo, destinatario di un’ordinanza di aggravamento degli aadd a cui era sottoposto per tentata estorsione continuata per le ripetute violazioni accertate dai cc di giugliano;

. un 35enne di melito di napoli, incensurato, destinatario di un’ordinanza di aggravamento del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla persona offesa emesso dal tribunale di napoli nord che disponeva gli aadd dell’uomo, per le ripetute violazioni della prescrizione nei confronti dell’ex convivente, una 34enne di mugnano di napoli;

. russo domenico, 51 anni, residente a villaricca, già noto alle ffoo, raggiunto da un ordine di carcerazione agli aadd emesso dalla corte di appello di venezia, dovendo espiare la pena di un anno e 6 mesi di reclusione per truffa e ricettazione commessi a buttapietra (vr) nel 2006 e 2007.

. fiorenzano pasquale, 52 anni, domiciliato a castel volturno (ce), già noto alle ffoo, raggiunto da un ordine di carcerazione emesso dal tribunale di bologna, dovendo espiare la pena di un anno e 3 mesi di reclusione per sfruttamento della prostituzione commessi a modena dal maggio 2011 a marzo 2012.

– denunciati in stato di libertà:

. per contrabbando di tabacchi lavorati esteri un 58enne di melito di napoli, un 23enne ed un 61enne di giugliano, un 25enne di acerra, un 58enne di marano di napoli, tutti già noti alle ffoo, trovato in possesso, in distinti controlli, di pacchetti di sigarette di varie marche estere di contrabbando;

. per violazione alle leggi a tutela dell’ambiente una 40enne di qualiano, estetista, titolare di un centro estetico a qualiano, sorpresa a smaltire, illecitamente, rifiuti speciali (smalti, cosmetici vari, ecc.);

. per violazione alle leggi a tutela dei lavoratori un 28enne di mugnano di napoli, incensurato, titolare di un supermercato a qualiano;

. per abusi edilizi un 44enne di giugliano in campania, titolare di un bar a qualiano, ove è stato accertato dai cc opere edili in difformità al permesso a costruire, realizzando un aumento di volumetria rispetto a quanto concesso;

. per furto di energia elettrica 7 persone di sant’antimo;

. per violazione ai doveri inerenti alla custodia di cose sequestrate una 30enne di calvizzano, un 23enne ed una 53enne di giugliano in campania;

. per inosservanza della liberta controllata un 36enne di casandrino;

. per inosservanza del foglio di via obbligatorio da qualiano un 26enne di napoli rione sanità, già noto alle ffoo;

. per guida senza patente 4 giovani del luogo;

. per guida in stato di ebbrezza alcolica un 23enne di arzano;

durante i controlli 2 giovani del luogo sono stati trovati in possesso di droghe leggere per uso personale, venendo cosi segnalati alla prefettura quali consumatori di stupefacenti, contestate 26 violazioni al codice della strada di cui ben 9 per mancanza della copertura assicurativa.

gli arrestati cappiello salvatore, liccardo francesco e fiorenzano pasquale, sono stati tradotti nel carcere di poggioreale, il minore è stato accompagnato nel centro di prima accoglienza a napoli sul viale colli aminei, mallardo vincenzo e amoako jofi isaac sono in attesa di rito direttissimo, beneduce alfonso, il 35enne e russo domenico agli aadd a disposizione dell’ag.