Giugliano, megatruffa da 300 euro ai commercianti. Attenti a quest’uomo

Giugliano, megatruffa da 300 euro ai commercianti. Attenti a quest’uomo

Giugliano. Sarebbero già stati molti i commercianti di generi alimentari di via Colonne truffati da un uomo che millanta di essere un dipendente dell’Asl Napoli 2 di Pozzuoli. Il millantatore si presenta al commerciante verificando il possesso di una serie di certificati, tra cui l’HACCP (Analisi dei rischi e controllo dei punti critici). E qui scatta la truffa. Al malcapitato di turno che non possiede questa certificazione alimentare, il truffatore chiede copia dei documenti e il rilascio di 300 euro, spiegando che la procedura è necessaria per regolarizzarsi con l’Azienda Sanitaria.

Con questo raggiro, l’uomo avrebbe truffato già più di 5 negozianti nella zona di via Colonne, ma a quanto pare avrebbe agito anche in altri paesi dell’hinterland adottando la medesima tecnica. Secondo i testimoni o le stesse vittime, si tratta di un giovane di età ricompresa tra i 30 e 35 anni, che viaggia a bordo di una Ford Fiesta di colore bianco. L’uomo si presenta nei negozi a nome della dottoressa Saccone dell’Asl Napoli 2, che ovviamente, contattata dagli interessati, si è detta del tutto estranea alla vicenda. I negozianti truffati hanno già sporto denuncia alle forze dell’ordine fornendo anche il numero di targa dell’auto.

Facebook