Giugliano, Marano, Villaricca. Operazione dei carabinieri: 4 arresti e 16 denunce

Giugliano, Marano, Villaricca. Operazione dei carabinieri: 4 arresti e 16 denunce

Continuano le operazioni ad “alto impatto” dei carabinieri della Compagnia di Giugliano, guidati dal capitano Antonio De Lise, per contrastare l’illegalità diffusa nell’area nord. Questa volta il bilancio è di 4 arresti e 16 denunce per vari reati. I militari dell’Arma hanno effettuato posti di blocco in strada, perquisizioni ed eseguito provvedimento dell’autorità giudiziaria.

Arrestati:

Carmine Pandolfi, classe ’97, pregiudicato del Rione De Gasperi di Giugliano, in esecuzione all’ordinanza di aggravamento della misura restrittiva per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, emessa dalla Corte d’Apello di Napoli – sezione minorenni, che ha disposto la custodia in istituto penale in sostituzione in sostituzione dei domiciliari, dai quali si era allontanato in più occasioni.

Maurizio Vasto, classe ’75, pregiudicato di Marano, in esecuzione all’ordinanza di detenzione domiciliare emessa dal tribunale di Taranto, dovendo espiare 4 mesi per truffa commessa in Puglia nel 2011.

Gerardo Castellone, classe ’80 di Villaricca, tabaccaio, pregiudicato, in esecuzione all’ordinanza di detenzione domiciliare emessa dalla procura presso il tribunale di Napoli nord dovendo espiare la pena di 2 anni e 6 mesi di reclusione poiché riconosciuto colpevole di detenzione illegale di armi e ricettazione.

Nel medesimo contesto operativo è stato arrestato anche un uomo di Villaricca che – secondo le indagini – si faceva inviare foto di minori e poi si masturbava in webcam (LEGGI).