Giugliano, lutto per Antonio Trinchillo. L’ultimo post alla ragazza: “Già ti vedo con un figlio”

Giugliano, lutto per Antonio Trinchillo. L’ultimo post alla ragazza: “Già ti vedo con un figlio”

Sono ancora sotto choc le città di Giugliano e Calvizzano per la morte di Antonio Trinchillo, il 23enne di Calvizzano morto nella notte tra sabato e domenica in via Palmiro Togliatti, mentre viaggiava a bordo della sua moto in un incidente dalla dinamica ancora incerta. La sera della tragedia Antonio stava andando a prendere la sua ragazza, Maria, giuglianese doc, che abita proprio nei pressi dell’ufficio postale. Niente che lasciasse presagire poco dopo la tragedia.

Un legame particolare, quello tra Maria e Antonio, un amore forte. Come testimoniato dalle decine di foto scattate insieme e pubblicate su Facebook. L’ultimo post risale al 3 giugno, poche ore prima della morte. Antonio tagga la sua fidanzata in un post che ritrae una giovane mamma con un figlio. Forse il sogno di una vita assieme e il desiderio comune di avere bambini. “Già ti vedo così”, commenta Antonio. “Già ti vedo col ragnetto in braccio…e io dormo”, risponde divertita la ragazza.

Intanto la notizia della sua morte ha fatto presto il giro dei social. La bacheca del ragazzo è stata tempestata di messaggi di cordoglio e incredulità. “Ricorderò la tua dolcezza“, commenta Sara. “Sono rimasto scioccato da questa tragedia. Era da un po’ che non ci vedevamo, ma ricordo di te solo cose positive; allegria ,simpatia e socievolezza ti contraddistinguevano”, scrive Pasquale. “Per me resterai sempre quel ragazzo sorridente, educato e disponibile con tutti”, ricorda Peter.

LEGGI ANCHE: LA RICOSTRUZIONE DELL’INCIDENTE. A UCCIDERLO UN PALETTO KILLER