Giugliano, l’ultimo saluto a Bruno Maisto. Il prete: “Era un uomo semplice”

Giugliano, l’ultimo saluto a Bruno Maisto. Il prete: “Era un uomo semplice”

Città in lutto per Bruno Maisto, il 52 misteriosamente scomparso il 12 novembre scorso e ritrovato morto nel fiume Agnena, a Mondragone. Le esequie di Bruno si sono celebrate poco fa nella Chiesa della Madonna delle Grazie. Presenti amici e familiari che commossi hanno partecipato alla cerimonia funebre.

“L’attesa della sua scomparsa aveva messo tutta Giugliano in agitazione – ha detto il prete durante l’omelia -. Bruno era molto conosciuto come uomo semplice, pieno di particolari interessi. soprattutto molto attento a chi andava incontro a lui”.

Poi un ricordo della sua famiglia: “Le sorelle hanno dato tutto per il fratello. Bruno non aveva una fidanzata né moglie ma le sorelle non gli hanno fatto mai mancare niente. Questa morte giunge inaspettata. Era anche un uomo di fede: tante volte veniva in parrocchia per pregare la Madonna che fosse aiutato in tante circostanze”.