Giugliano, l’opposizione sbeffeggia Poziello con una vignetta sui social

Giugliano, l’opposizione sbeffeggia Poziello con una vignetta sui social

Giugliano. Lo scontro politico dopo il consiglio comunale saltato di ieri pomeriggio infiamma i social network. Su Facebook, in particolare, sta girando una vignetta che è stata condivisa dalla gran parte degli esponenti d’opposizione con accesi scambi di battute nei commenti.

Il sindaco Antonio Poziello viene dipinto come un “burattinaio” che muove i fili e dall’alto comanda i consiglieri comunali di maggioranza con tanto di simboli delle forze politiche che sostengono l’amministrazione comunale in assise e giunta. Il primo cittadino ieri ha rilasciato un’intervista ai nostri microfoni in cui ha parlato di “teatrino politico della minoranza”.

“La minoranza trasforma il consiglio in teatrino.” – si legge ora nel testo della vignetta – Poi la scritta “Je suis le comandano” vicino al volto del sindaco ed infine “Io trasformo la maggioranza in burattini”.

“Fortunatamente le persone non sono tutte stupide come te, senza un minimo di rispetto!! – ha detto la consigliera Marianna Tartarone rivolgendosi al consigliere M5s Nicola Palma – A tutto c’è un limite!”

“Chi di teatrino accusa – ha aggiunto invece Anna Russo di CambiaMenti – è lo stesso che i teatranti li usa! #IRRESPONSABILIFuggono da questioni come Referendum e democrazia, Giudice di Pace e presidio di legalità”.

Anche i cittadini si stanno dividendo sulla raffigurazione satirica. C’è chi la ritiene squallida, chi esagerata e chi invece l’ha presa con un sorriso.

LA FOTO: 

16903516_10155893821272942_7972867901913169424_o