Giugliano, la GB Futura perde due ragazzi in due mesi. Intero quartiere in lutto

Giugliano, la GB Futura perde due ragazzi in due mesi. Intero quartiere in lutto

Giugliano. Due ragazzi morti in meno di due mesi. E’ il tragico bilancio che deve sopportare la città di Giugliano e, in particolare, la GB Futura, popolare area residenziale di via Giardini. Prima è toccato a Giusy Trotta, 21enne morta in un fatale incidente in Salento, all’alba di ferragosto. Ieri invece è spirato Vincenzo Lenza, 18 anni. Due destini diversi, ma tragicamente intrecciati.

Giusy è morta mentre era in vacanza, di ritorno da una serata in discoteca a Gallipoli con gli amici. La festa è stata interrotta da un incidente avvenuto a pochi chilometri da San Pietro in Bevagna, in località Chidro a Manduria. Quattro le persone rimaste ferite nello schianto. A scontrarsi a un incrocio una Renault Twingo (con a bordo la 21enne e altre tre ragazze) e una Ford Focus (condotta da un uomo che ha riportato lievi ferite).

Vincenzo Lenza invece era a lavoro. Aveva appena consegnato delle pizze quando si è scontrato con un SH 300 in via Romagnosi, che probabilmente viaggiava contromano. Lo schianto è stato fatale. Ricoverato d’urgenza e sottoposto a 3 interventi chirurgici, il ragazzo è deceduto in ospedale dopo 3 giorni di coma. Domani avrebbe compiuto 19 anni.

Vincenzo e Giusy abitavano nella GB Futura ed erano entrambi di Giugliano. Due giovanissimi che hanno perso la vita per colpa della strada. Ma il bilancio dei giuglianesi morti sull’asfalto negli ultimi mesi, se si considera l’intero comprensorio e non solo un quartiere, è, purtroppo, assai più lungo.

Facebook