Giugliano, la compagnia teatrale “Tra finzione e realtà” porta in scena una nuova rappresentazione alla biblioteca comunale

Giugliano, la compagnia teatrale “Tra finzione e realtà” porta in scena una nuova rappresentazione alla biblioteca comunale

Giugliano. Con “Gennaro Belvedere testimone cieco” la Compagnia Teatrale Tra Finzione e Realtà torna a rappresentare il teatro di Gaetano Di Maio, in questo caso coautore con la sorella Olimpia. La commedia offre in un contesto comico uno spaccato reale sull’esistenza condotta da una fetta della popolazione napoletana. Una famiglia che vive d’espedienti e sotterfugi, il cui unico fine è la sopravvivenza anche a discapito del decoro e della vita altrui, guappi vigliacchi, forti con i deboli e remissivi con i forti, assistenti sociali impegnati più nel soddisfare il proprio ego “buonistico” che nel pensare alle reali necessità dei bisognosi, questi sono i protagonisti della vicenda.

 

La comicità della commedia basata su di una serie impressionante di bugie e contraddizioni, fa da contrappunto ad una singolare raccolta di personaggi. La regia ha salvaguardato l’aspetto “veristico” della storia non modificando il linguaggio napoletano utilizzato da Di Maio, perfettamente funzionale a questo copione ambientato in una Napoli che non è certamente quella borghese ed elegante, ma una città che dietro l’aspetto oleografico della pizza e del mandolino nasconde una disperazione mascherata dalla simpatia e dalla capacità di adattamento dei suoi abitanti. Fa tanto ridere il napoletano che campa di piccole truffe, della vendita di mercanzia improbabile, ma quanta fame si nasconde dietro questo aspetto folkloristico? La commedia diverte, pur cogliendo l’ironia del contesto nel quale sono ambientate le tragicomiche avventure della famiglia Belvedere.

 

È doveroso segnalare la buona performance degli attori: Antonio Apicelli, Rosaria Trito, Franceca Apicelli, Domenico Coppola. Cristina Rossi, Chiara del Giorno, Dario Rossi, Brunella Muschiano, Marco Pacilio, Umberto Rossi, Noemi Curci, Vincenzo Coppola, Biagio Taglialatela e Francesca Coppola guidati dalla regia di Umberto Rossi e per l’organizzazione di Raffaele Iovinella e Anna Filippini. Saranno in scena il 7 e l’8 maggio 2016 presso la sala teatro della Biblioteca Comunale di Giugliano in Campania in Via Verdi alle ore 20.00. Da non perdere, il divertimento è assicurato per ogni fascia di età.