Giugliano in lutto per Antonio, l’ultimo saluto alla Chiesa di San Marco

Giugliano in lutto per Antonio, l’ultimo saluto alla Chiesa di San Marco

Si sono svolte presso la Parrocchia di San Marco Evangelista in via Camposcino i funerali di Antonio Pennacchio, il 37enne di Giugliano stroncato tragicamente da un malore dopo un esercizio di footing nelle campagne di Parete.

Una folla silenziosa e commossa ha riempito lentamente le navate della Chiesa per rendere omaggio all’ex titolare del bar “Pigro” di via Mario Pirozzi. Presenti amici, parenti e semplici conoscenti della vittima. A celebrare l’omelia è stato Don Dino. “Antonio in paradiso ti accompagnino gli angeli affinché tu possa godere l’eterno riposo“, ha detto il parroco nella sua omelia.

Il corpo è stato restituito ai familiari dopo l’esame autoptico presso il Policlinico II di Napoli, nel corso del quale è stata accertata la causa del decesso.